Top News

EMPOLI: Brignoli; Sabelli, Romagnoli, Nikolaou, Parisi; Haas (82’ Ricci), Stulac (68’ Damiani), Zurkowski (76’ Bandinelli); Bajrami; La Mantia (68’ Moreo), Mancuso (76’ Matos). All. Dionisi
A disposizione: Furlan; Terzic, Crociata, Olivieri, Casale, Fiamozzi, Pirrello

COSENZA: Saracco; Antzoulas (74’ Tiritiello), Idda, Legittimo; Corsi (57’ Bouah), Ba (70’ Sciaudone), Kone, Crecco; Tremolada; Carretta (70’ Sueva), Gliozzi (70’ Trotta). All.Occhiuzzi A disposizione: Matosevic, Sacko, Vera, Ingrosso.

ARBITRO: Francesco Fourneau di Roma 1 (Muto-Capaldo; Sozza)
MARCATORI: 31’ (r) Mancuso, 39’, 61’ La Mantia, 64’ Bajrami

Turno 36 di campionato, con l’Empoli che ospita il Cosenza. Tornano titolari Romagnoli e Mancuso, in mezzo al campo c’è Stulac con Zurkowski e Haas; Cosenza a specchio, 4-3-1-2, con Tremolada dietro Carretta e Gliozzi. La prima occasione è calabrese, con Gliozzi che interviene su cross di Tremolada ma manda a lato. Al quarto d’ora Parisi steso da Kone in area ma per il direttore di gara non c’è fallo. L’episodio sprona gli azzurri che cominciano a premere: Sabelli manda alto da fuori, Haas di testa trova attento Saracco e poi Bajrami viene stoppato dal portiere cosentino. Al 29’ corner dalla destra, stacca La Mantia ma la palla sbatte sulla traversa, sulla respinta ci prova Haas ma Saracco mette in corner. Al 31’ il vantaggio azzurro: corner ancora di Stulac, evidente trattenuta di Idda su La Mantia e calcio di rigore che Mancuso trasforma! Al 39’ il raddoppio azzurro, con La Mantia che irrompe su una conclusione di Stulac e batte Saracco! Il primo tempo si chiude qui, con gli azzurri avanti 2-0.

La ripresa si apre senza cambi e l’Empoli chiude la gara: al 61’ ecco Mancuso per Haas, cross al centro per La Mantia che in scivolata appoggia in rete; tre minuti dopo Mancuso per Bajrami, testa dell’11 e palla in rete. Poi è solo l’attesa, l’attesa per il triplice fischio di Fourneau che arriva senza recupero e fa scoppiare la festa. L’Empoli torna in A!